FAQ  
   le domande più frequenti sull'autotrapianto di capelli
 
     
 

Cosa è l'autotrapianto di capelli?
È una metodica chirurgica che ci consente di innestare i capelli (unità follicolari) laddove li abbiamo persi. Si chiama autotrapianto poichè sono i capelli dello stesso paziente che vengono trasferiti dalla zona occipitale ( area dove si trovano i capelli geneticamente resistenti all'azione del DHT, ormone responsabile della caduta dei capelli) ai distretti che devono essere ripopolati.

Autotrapianto di capelli: a che età si può fare?
A qualsiasi età, non ci sono limitazioni particolari.

Quante sedute sono necessarie?
Dipende dall'ampiezza dell'area da reinfoltire, spesso una sola seduta è bastante per un recupero completo del look, tuttavia questo aspetto viene puntualizzato con estrema precisione in sede di consulenza, quindi il paziente non avrà "sorprese"

Nella eventualità che io abbia bisogno di sottopormi a più sedute di autotrapianto che distanza deve intercorrere tra l'una e l’altra?
Noi consigliamo almeno 6/8 mesi all'interno dei quali la ricrescita del primo autotrapianto sia già completa o quasi..

I capelli trapiantati crescono come gli altri?
Questo è uno di punti forti dell'autotrapianto, i capelli trapiantati crescono come gli altri, non hanno bisogno di nessuna attenzione in più e mantengono le stesse caratteristiche di quando si trovavano nell'area donatrice quindi durano per sempre.

Autotrapianto: Esistono particolari controindicazioni?
Se il paziente non è affetto da gravi malattie o gravi problemi di salute non esistono controindicazioni particolari, tuttavia questo aspetto viene affrontato preventivamente dal chirurgo

Autotrapianto: Esiste il rigetto?
No, il rigetto non esiste in quanto il sistema immunitario riconosce le unità follicolari trapiantate come proprie.

Dopo quanto tempo i miei capelli trapiantati ricrescono?
I capelli trapiantati cominciano a ricrescere dopo una fase di quiescenza di 3 mesi. La ricrescita si completa sia sotto un profilo estetico che numerico entro un anno. L'esito del trapianto è da considerarsi definitivo.

Esistono terapie mediche che possono sostituire l'autotrapianto?
Le terapie mediche possono soltanto mantenere e migliorare per un periodo determinato di tempo, ma non sono in grado di far ricrescere i capelli laddove sono stati persi, l'autotrapianto di capelli resta ad oggi l'unica soluzione.

Esiste la possibilità che i capelli trapiantati non mi ricrescano?
Anche se in medicina non puoi mai garantire un risultato sicuro al 100%, possiamo affermare che in tanti anni di esperienza e tantissimi autotrapianti di capelli eseguiti, una eventualità di questo tipo non ci si è mai presentata. Infatti se le unità follicolari da trapiantare non vengono danneggiate, è praticamente impossibile che i capelli non ricrescano.

Devo ricoverarmi per sottopormi ad un autotrapianto di capelli?
No, l'autotrapianto si esegue in anestesia locale, a fine seduta il paziente se ne va "con le sue gambe..."

E’ possibile correggere esiti non particolarmente soddisfacenti di precedenti autotrapianti di capelli?
Si, è possibile.

Dopo un autotrapianto restano le cicatrici visibili?
Dipende dalla tecnica che viene utilizzata, con la F.U.E. l'esito cicatriziale praticamente non esiste, con la tecnica F.U.T. (strip di cute) invece residua una cicatrice lineare che normalmente ha una altezza di un millimetro circa quindi invisibile tra i capelli, tuttavia anche nel caso residuasse in misura più evidente con la tecnica F.U.E. la cicatrice può essere ripopolata.

L'autotrapianto di capelli è doloroso?
Assolutamente no! Si esegue in anestesia locale e durante l'intervento il paziente può guardare la TV

Convalescenza: dopo quanti giorni posso riprendere le mie normali attività?
Normalmente la ripresa delle quotidiane attività è immediata, anche dal giorno successivo se si esercita una professione che non richiede sforzo uno fisico particolare.

Dopo quanti giorni dall’autotrapianto posso iniziare a lavare i capelli?
Il primo shampoo può essere effettuato a 48 ore dall'autotrapianto e successivamente i capelli possono essere lavati tutti i giorni.

Posso colorare i capelli dopo un autotrapianto?
Si, i capelli trapiantati possono subire colorazioni, permanenti, stiraggi e qualsiasi altro trattamento che normalmente si può effettuare sui capelli. I capelli trapiantati sono sottoposti alle stesse leggi dei capelli indigeni, quindi nessuna limitazione.

Quanto costa un autotrapianto di capelli?
Presso il nostro Medical Center da € 2.000,00 in avanti.

Anestesista: Alcuni chirurghi fanno a meno dell'anestesista, è una figura necessaria?
Assolutamente si! L'anestesista lavora per la sicurezza del paziente e questo aspetto viene prima di tutto!

Come posso scegliere il "chirurgo giusto"?
Teoricamente qualsiasi chirurgo può eseguire un intervento di autotrapianto di capelli, ma per ottenere i risultati migliori è assolutamente preferibile che il chirurgo e tutta la sua equipe abbiano una comprovata esperienza in questa specifica disciplina, che abbiano eseguito moltissimi interventi di chirurgia della calvizie, che non siano dei "tuttologi" e che abbia gustono estetico. Queste caratteristiche pongono il chirurgo e la sua equipe nella condizione ideale per darci il risultato migliore.

L'autotrapianto di capelli ha un esito definitivo?
Si, l'esito è definitivo.

 
telefono   0578 20 232
cellulare   335 52 17 055
fax   0578 22 44 31
mail   info@medicinaesteticamigliorini.it scrivici per ogni tua esigenza e ti risponderemo entro 4 ore
   Pò Bandino 06061 Città della Pieve (PG) Via Abruzzo 24
   
  se preferisci puoi inserire il tuo numero di telefono ed il tuo nome, ti richiameremo entro 4 ore